Chiamaci al: 0331602252

Longo Autoriparazioni

SCOPRI DI PIU'


         I nostri servizi:


         Preparazione revisioni

         Impianti GPL e METANO

         Diagnosi elettroniche

         Riparazione freni

         Analisi gas di scarico

         iniezione benzina e diesel

         Software per ottimizzazioni centraline

         Ricarica Climatizzatori

         Riparazioni meccaniche di ogni genere

         Controllo e sostituzione pneumatici  

         Soccorso stradale

         Gommista

         Vendita e Montaggio Pneumatici

Cos’è il GPL

ASPETTI GENERALI

COS’È IL CARBURANTE GPL?

La denominazione GPL deriva dall’acronimo di Gas di Petrolio Liquefatti. A livello internazionale si usa la sigla LPG. È un prodotto di raffinazione del greggio, ed anche un Gas Naturale, proveniente dai giacimenti petroliferi.

Il GPL è un idrocarburo con composizione piuttosto complessa, ma principalmente costituito da propano e butano.

QUALI SONO LE CARATTERISTICHE PECULIARI DELL’ALIMENTAZIONE DEI VEICOLI A GPL?


Impiegato in auto-trazione il GPL conferisce alle auto ottime prestazioni in termini di potenza, elasticità e buon funzionamento del motore. Previene un prematuro logoramento del motore, allunga la durata delle candele, delle valvole e dei pistoni e mantiene inalterate più a lungo le proprietà dell'olio motore.

Per le vetture a benzina e a gasolio è diffusamente riconosciuto che i due principali elementi inquinanti sono gli ossidi di carbonio, gli ossidi di azoto ed il particolato (particelle microscopiche contenenti un mix di elementi chimici – solo per i motori diesel), che rappresentano ancora un grosso problema da risolvere.

Il GPL ha emissioni di ossidi di carbonio ed azoto molto inferiori rispetto ai motori benzina e nel caso di ossidi di azoto e particolato inquina circa il 90% meno rispetto a qualsiasi vettura diesel.

ASPETTI  STATISTICI

QUANTI VEICOLI ALIMENTATI A GPL CIRCOLANO IN ITALIA?

Le recenti stime di settore indicano in circa 1.500.000 i veicoli alimentati a GPL.

Nel 2007 sono stati installati in Italia, in After Market, circa 160.000 impianti d’alimentazione a GPL.

ASPETTI TECNICI

COME VIENE RIFORNITO IL VEICOLO ALIMENTATO A GPL E QUANTO TEMPO SI IMPIEGA?  

Il rifornimento di un autoveicolo a GPL si effettua agganciando l'apposita pistola al bocchettone di carica dell'automezzo (posizionato a seconda dei casi sul paraurti posteriore o nello sportellino di rifornimento benzina), diverso a seconda dei paesi.

E’ bene, prima di mettersi in viaggio in un paese straniero, controllare se il bocchettone di carica in uso è adeguato: altrimenti sarà necessario dotarsi della prolunga di carica idonea.

QUALE AUTONOMIA HA LA VETTURA TRASFORMATA CON IMPIANTO A GPL?

Il calcolo va eseguito caso per caso partendo dalla dimensione del serbatoio (la sua capacità in litri è stampigliata sullo stesso). Per motivi di sicurezza le normative prevedono il riempimento all’80% della capacità del serbatoio.

A titolo di esempio in un serbatoio da 60 litri è possibile stoccare 48 litri effettivi di GPL. Se si ipotizza per esempio di percorrere mediamente 10 km con un litro di GPL (equivalente alla percorrenza di circa 12 km/l a benzina), l'autonomia sarà intorno ai 480 km.

PERCHÉ PUÒ ACCADERE CHE L'AUTONOMIA DI UN AUTOMEZZO POSSA VARIARE DA UN PIENO ALL'ALTRO?

Differenti condizioni di guida ed in taluni casi la differente composizione chimica del GPL possono influenzare molto i consumi. E' importante quindi paragonare i consumi a parità di utilizzo..

E’ VERO CHE L’IMPIANTO GPL DANNEGGIA IL MOTORE?

L’impianto GPL non danneggia assolutamente il corretto funzionamento del motore, anzi ne allunga il periodo di vita.

Free-Counters